Spedizione 24/48 ore – Gratuita in Italia a partire da € 99,99 – Reso disponibile entro 365 giorni

Lista dei prodotti per brand AGU

AGU: Borse Bici Bikepacking

Borse AGU: La storia

1966:Il 1° maggio si fondono tre grossisti ad Alkmaar: Kerkmeer (Willem Kerkmeer), GOMO (Foppe Bergsma) e Jako (Jaap van den Kommer). Van den Kommer diventa il direttore generale e iniziano in un nuovo edificio con 14 dipendenti. Nasce l'Alkmaarse Groothandels!

1969: Il primo camion AGU compare sulla strada: ci occupiamo noi del trasporto della merce.

1974: È stato lanciato il tema "Piacere in bicicletta". D'ora in poi, AGU sviluppa prodotti che rendono il ciclismo più divertente.

Inizia la produzione di borse da bici leggere. Il paese a basso salario del Giappone è stato selezionato in quel momento. Le prime borse sono state realizzate da Yashuo Kurata nel cuore di Tokyo. In parte a causa delle Datsun e delle Toyota arrugginite, all'epoca l'immagine del Giappone non era così buona. Quindi gli adesivi "Made in Japan" dovevano essere rimossi dalla confezione ad Alkmaar.

1976: Van den Kommer Sr. succede ai suoi figli Peter e Jaap Jr. AGU ha creato un bellissimo gabinetto dei premi. Tuttavia, c'è un premio che ha reso AGU "grande". Questo è stato nel 1976 il premio per la migliore tuta antipioggia. Il Ministero delle strade e delle vie navigabili ha ospitato una competizione ironica per incoraggiare la bicicletta: "Chi può progettare la migliore tuta antipioggia?" Su 87 proposte, la maggior parte provenienti dal mondo della moda, la tuta antipioggia di AGU vince la competizione.

Il premio è stato assegnato dall'allora ministro Westerterp. Il rapporto della giuria: "A prima vista, questa tuta antipioggia non è distinguibile da una tuta antipioggia convenzionale. Ma a un esame più attento, risulta essere estremamente ben considerata sia nei dettagli che nelle finiture". Questo è l'inizio di uno straordinario impulso per il marchio AGU e per l'azienda. Più di 1 milione di tute antipioggia Agu-Sport sono vendute in tutta Europa. Nessuno può più ignorare l'AGU, nemmeno la famiglia reale.

1977: La sponsorizzazione non è ancora un linguaggio comune. Ma l'AGU non sarebbe AGU se non volesse supportare il tre volte campione del mondo. Cees Stam viene sponsorizzato. Il suo nuovo abbigliamento da ciclismo è così bello che diventa il campione del mondo slipstreamer nel suo completo AGU.

1984: Sviluppato abbigliamento antipioggia traspirante. La sponsorizzazione si espande ulteriormente con il team Panasonic di Post.

1996: L'AGU diventa sempre più grande e l'edificio a Beverkoog diventa troppo piccolo. Una nuova posizione è stata cercata e trovata nella nuova zona industriale Boekelermeer a sud di Alkmaar.

Dopo aver vestito per diversi anni le squadre Post, Koga e AGU-Continental, ad ottobre è stato concluso un contratto per fungere da sponsor di abbigliamento per la squadra Rabobank. Da quel momento in poi, il team Rabobank Pro indossa abiti disegnati dai designer AGU. È un accordo che durerebbe circa 16 anni.

2011: Con l'introduzione del fondello in fibra di carbonio nel 2011, AGU ha portato la collezione di fondelli a un nuovo livello superiore. Il camoscio era unico grazie all'utilizzo di fibre di carbonio che forniscono una migliore distribuzione del calore, un trasporto ottimale dell'umidità del sudore e un effetto antibatterico permanente. Il camoscio era notevole non solo per il suo comfort, ma anche per il suo aspetto tecnico.

2012: La linea Outerwear di AGU riceve riconoscimenti. L'innovativa giacca AGU Masaki è stata premiata con un Eurobike Award! Una giuria internazionale premia i prodotti più innovativi legati alle biciclette.

2013: Il cappotto SEQ Urban di AGU vince un premio Red Dot Design, una distinzione internazionale per il design estetico, innovativo e funzionale.

2019: Dal 2019, AGU è fornitore ufficiale del Team Jumbo-Visma, la squadra ciclistica di maggior successo nei Paesi Bassi.

12 prodotti.
Visualizzati 1-12 su 12 articoli

Boxed:

Sticky Add To Cart

Font: